venerdì 24 marzo 2017

Selfie: e la moda continua...

... è modo, fai da te,  per ricordarsi di un momento particolar
bello e aggregante. Grande cosa la tecnologia.
 Un autoritratto, o una foto di gruppo realizzata con una fotocamera
digitale compatta, un telefonino adatto, uno smartphone, un tablet
o una webcam ...
                                Carnevale

                               Napoli, Castel Sant'Elmo





                               dal parrucchiere

                                 Paolo e Giulia

                                  la banda musicale

 
                                    turiste al Mediterraneo con Pietro Rainone

giovedì 23 marzo 2017

22 marzo: giornata nazionale delle lettura

 
 
Per l'occasione di questa Giornata, che ricorrerà domani, voglio ricordare
ai positanesi tuttiche in biblioteca recentemente è pervenuto in dono un manoscritto
risalente alla fine del 1890 del libro Città di Positano di ERRICO
TALAMO.
una donazione del sign. Giuseppe Solimando
 
E.T. nacque a Positano il 6-1- 1816.  i suoi studi li fece da seminarista a Palermo.
Ritorno a Positano da sacerdote dove svolse la sua missione per parecchi anni.
Fu parroco della Città verticale con il titolo di Vicario Foraneo. Proposto per la
nomina di Vescovo, non accettò per non abbandonare il suo paese, e le sue sorelle nubili.
 
Il manoscritto di don Errico Talamo custodito nella Biblioteca di Positano
 
incuriosito da questo regalo meraviglioso che ci ha fatto il signor
Solimando , indago e riesco a contattarlo.  Ecco cosa mi scrive  rispondendo
alle tante domande.
" Mi chiamo Giuseppe Solimando, vivo a Milano da circa 15 anni , ho 60 anni e faccio il falegname. Sono nato a spinoso , un piccolo paese della provincia di potenza e li ho vissuto per circa 45 anni . Nel 1979 l'impresa che doveva ristrutturare un vecchio palazzo del mio paese , mi diede in appalto il lavoro di restauro degli infissi di detto palazzo con alcuni mobili, fra questi c'era anche una vecchia libreria con pochissimi libri, quelli di valore li avevano già  portati via. Fra i libri rimasti , impolverati e buttati li in un disordine totale, c'era la Monografia della citta di Positano. Mi colpi' la copertina , diversa dagli altri , sembrava un vecchio quaderno di appunti e invece nell'aprirlo, lo stupore ,avevo in mano il manoscritto della Monografia della citta' di Positano del canonico Errico Talamo. Da allora il libro e' stato sempre con me , e con me e' venuto a Milano. Non so spiegarlo , ma due mesi fa prendendo il libro in mano e sfogliandolo, come facevo spesso, ho deciso di mandarlo a casa sua. E' li' il suo posto."
 
 


mercoledì 22 marzo 2017

Pietro De Rosa è il nuovo presidente del Forum Giovani

Vent'anni ... ha studiato all' ITTF Gioia di Amalfi. Dopo il diploma si è preso un anno sabatico.
Quest' anno ha trascorso tre mesi in Inghilterra per perfezionare l'inglese.
Tornato a Positano si è messo a lavorare nell' azienda di famiglia.
Gli chiedo quali saranno prossimamente i futuri progetti: "Per il mio futuro non ho idee molto chiare, penso di continuare con esperienze fuori dall'Italia sia riguardanti lo studio che il lavoro."

Pietro sulla terrazza del Municipio di Positano
 
Pietro (d) con gli amici Nicola e Sandra al Campo Sportivo
per seguire  una partita del San Vito Positano
 
                               Carnevale: Con Verdiana Giulia e Daniele
                                Pranzo di Natale in famiglia
https://www.facebook.com/images/emoji.php/v8/f55/1.5/16/1f44d.png
I giovani positanesi, sabato scorso, lo hanno scelto all' unanimità 
come Presidente del Forum.Tantissimi amici,ha ben 2.029 contatti su FB.
"Il nostro intento è di occuparci di diverse fasce di età dai bambini ai ragazzi,
organizzando eventi sia in estate e soprattutto in inverno. Siamo già operativi per domenica 26 con la Primavera Festa con molte novità.
 Quest' estate il nostro desiderio è quello di riportare in spiaggia manifestazioni e feste per giovani. Tra i nostri progetti c'è anche quello di riportare progetti nelle scuole dove i ragazzi possono imparare divertendosi."


Alcuni dei tantissimi messaggi ricevuti:
                  Complimenti Presidente e un in bocca al lupo x tutto! Auguri ora dimostrate tutta la vostra  energia di fare Forza ragazzi! Complimenti a Pietro ed a tutti voi! Adesso rimboccate le maniche ed avanti tutta - Bravo PietroWauuyuuuuuu - Auguri Pietro! Buon lavoro!- Bravissimo PietroAuguri da Thurmau  - Bravo Pietro in bocca al lupo e buon lavoro .
      Congratulazioni Pietro !!Pietroooooo -  Complimenti ragazzi per il vostro impegnoFatevi Valere - Grandeee Pietrooo - Ingambissimo ragazzo semplice educato simpatico .con grande potere di aggregazione!Bravo Pietro!  Pietro, non avevo dubbi !!

In anteprima le nuove creazioni che verranno usate nella Primavera Festa 2017.
                                 Il tema di Fiorella Fusco saranno fiori e insetti primaverili.


 

 


POSITANO: E' PRIMAVERA !

 
Ritorna La PrimaVeraFesta! Questa volta con un doppio appuntamento. Vi aspettiamo tutti domenica 26 in spiaggia! Non Mancate!
 
 
Un ricordo degli anni passati



 


 
 
 
 
 

martedì 21 marzo 2017

Napule è...tra il sacro e il profano...


...Un servizio di Brigida Sorrentino tra i vicoli di Napoli...
 
 
Graffiti
 






 
A Napoli l'unica opera in Italia di Banksy
 


 
 In Piazza dei Girolamini, ci sono due Madonne con la Pistola. Solo una delle due è protetta da una teca. Le voci  sono discordanti su quale delle due sia l’autentica.


 
Il primo lavoro era situato in Via Benedetto Croce, ed era una interpretazione dell'estasi della beata Ludovica Albertoni del Bernini, che ha in mano delle patatine e un panino, simbolo del consumismo. Come spesso accade con i murales, e' stata coperta e cancellata dal lavoro di un altro writer nel 2010.
 

 
La scuola di Pino Daniele.
Il prossimo 12 aprile gli sarà dedicata un'aula dell'istituto.


 
 
Chiesa del Gesù Nuovo


 
La facciata del palazzo Pignatelli di Monteleone dove ha soggiornato Degas.

 
Festa della donna in Via Toledo.